MORTE LUANA, ORE DECISIVE PER LA CHIUSURA DELLE INDAGINI

MONTEMURLO Nadia Tarantino 8 Settembre 2021 68 Nessun commento

image

Sono ore decisive per l’inchiesta sulla morte di Luana D’Orazio, l’operaia di 22 anni morta lo scorso 3 maggio stritolata dall’orditoio al quale stava lavorando nell’Orditura Luana in via Garigliano a Oste. La procura ha ricevuto nel tardo pomeriggio di ieri la perizia firmata dall’ingegnere Carlo Gini, il consulente a cui ha affidato l’incarico di verificare lo stato del macchinario, ricostruirne il funzionamento e definire la dinamica dell’infortunio costato la vita alla giovane donna, mamma di un bambino di 6 anni. La perizia nelle prossime ore sarà messa a disposizione degli avvocati dei tre indagati – i coniugi Luana Coppini e Daniele Faggi, titolare e gestore di fatto dell’orditura (avvocati Rocca e Mercuri), e Mario Cusimano, manutentore del macchinario (avvocato Stefanacci) – e di Andrea Rubini, consulente della famiglia della vittima. Nelle pagine di ricostruzione di quanto accaduto il 3 maggio viene confermata l’assenza dei dispositivi di sicurezza e in particolare della saracinesca che garantisce la distanza tra il lavoratore e il subbio. Subbio che, sempre stando a quanto trapelato, girava a forte velocità quando Luana D’Orazio è stata agganciata e inghiottita. L’orditoio, con il corpo dell’operaia incastrato, avrebbe fatto almeno un paio di giri e si sarebbe fermato dopo una decina di secondi, forse per l’intervento di qualcuno che si è reso conto dell’accaduto e ha azionato l’interruttore. Gli indagati sono accusati di omicidio colposo e rimozione dolosa delle cautele antinfortunistiche. La chiusura delle indagini sarebbe ormai a un passo. Venerdì prossimo la guardia di finanza consegnerà anche l’analisi economica sugli effetti della rimozione dei dispositivi di sicurezza: la procura ha chiesto, infatti, di accertare quanto ha pesato sui bilanci dell’Orditura Luana la manomissione operata sul macchinario.

Commenta

Video per giorno

Settembre: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate