NARDELLA: SULLE REGOLE DELLE FASCE CI VUOLE CHIAREZZA

Firenze Chiara Valentini 12 Dicembre 2020 83 Nessun commento

image

“Quello che conta non è tanto la condivisione o non condivisione di queste fasce di colori, ma visto che si tratta di un meccanismo automatico la chiarezza, la trasparenza con cui vengono applicati questi criteri. Questa è la cosa più importante in modo che i cittadini siano tranquilli e sappiano perché si trovano in questa condizione. È l’incertezza che genera polemica, quindi se il ministero della Sanità ci spiega con chiarezza perché la Toscana è ancora arancione io sono il primo ad accettarlo e a impegnarmi con i miei cittadini per farlo rispettare”. Così il sindaco di Firenze, Dario Nardella, a margine di un’iniziativa in città, sulla permanenza della Toscana in fascia arancione. “In questo caso – ha aggiunto Nardella – dal punto di vista scientifico e tecnico non ho capito” perché siamo rimasti arancioni. “So che sono rimasti i 21 parametri, so che i 21 parametri sono stati condivisi dalle Regioni con il ministero della Sanità, so che è necessario che per due settimane consecutive si mantengano queste linee, sarei interessato a capire bene anche io. Ed è l’appello – ha concluso – che torno a lanciare al ministro Speranza”.

Commenta

Video per giorno

Gennaio: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate