NASCE IL CEPS

Toscana Gigliola Caridi 4 Marzo 2021 134 Nessun commento

image

Il nuovo Dpcm dà maggiore potere decisionale ai presidenti di regione per decidere in merito alla chiusura delle scuole in precise zone di rischio. Cosi il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha deciso di costituire un comitato ad hoc, il CEPS ovvero comitato emergenza prevenzione scolastica, che si riunirà ogni venerdì e sarà formato da 15 persone. Oltre a Giani stesso l’assessore sanità, l’assessore all’ istruzione, il direttore generale della giunta regionale, il direttore dell’istruzione, quello della sanità, l’ufficio scolastico regionale, un rappresentante dei prefetti, un rappresentante dell’Upi, uno dell’Anci, il presidente del parlamento degli studenti e i direttori delle tre Asl, centro, nord Ovest e sud est e quello del Meyer. Le riunioni saranno aperte a sindaci e tecnici. Le decisioni prese diventeranno ordinanze che entreranno in vigore il lunedì successivo. Tre sono le possibilità che si presentano per decidere di una chiusura delle scuole, la prima è su base provinciale. Possono essere chiuse laddove ci sia un’incidenza cumulativa dei contagi superiore a 250 contagi ogni 100mila abitanti su base settimanale. Riguardo ai singoli comuni possono essere chiuse tutte le scuole nel caso ci sia la circolazione di varianti che portano a un alto rischio, oppure la chiusura può avvenire per una motivata situazione di peggioramento del quadro epidemiologico.

Commenta

Video per giorno

Aprile: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate