NEL 2020 IL REDDITO MEDIO DEI PRATESI È CALATO DEL 2,77%

Prato Claudio Vannacci 20 Aprile 2022 75 Nessun commento

image

Il reddito medio dei contribuenti pratesi nel corso del 2020, anno pesantemente segnato dalla pandemia, è stato di poco superiore ai 20mila euro, per la precisione 20.046, con una perdita secca di oltre 500 euro rispetto al 2019, quando invece la media dei redditi dichiarati in provincia era stata di 20.618 euro. Si tratta di un calo del 2,77%, il secondo peggiore in Italia secondo le tabelle elaborate dal Corriere della Sera. Solo la provincia di Venezia, con un -4,36%, è stata più penalizzata di Prato. Seguono, nella classifica, Como (-2,71%) e Firenze con -1,98%. Restando ai redditi, i fiorentini sono in media più ricchi dei pratesi, visto che il reddito medio 2020 per chi vive nel capoluogo regionale ammonta a 25.224 euro.
A certificare come il Covid abbia penalizzato soprattutto città d’arte ma anche quelle più legate al comparto tessile, c’è il quinto posto di Biella nella classifica delle province più colpite con una perdita di -1,48% nel reddito medio dei propri contribuenti.

Commenta

Video per giorno

Maggio 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate