NORME ANTICOVID, PIÙ DI 100 MULTE E UN NEGOZIO CHIUSO

Prato Nadia Tarantino 15 Marzo 2021 81 Nessun commento

image

3.548 persone identificate e 771 attività commerciali controllate: questo il bilancio dell’attività che le forze dell’ordine hanno svolto in tutta la provincia di Prato dal 7 al 14 marzo per verificare il rispetto delle norme anticovid. Negli ultimi sette giorni di zona arancione che hanno visto un progressivo aumento dei contagi, il contrasto a comportamenti non in linea con quanto stabilito a livello nazionale è aumentato e a partire da oggi, lunedì 15 marzo, primo giorno di zona rossa, è stato ulteriormente rafforzato. Carabinieri, polizia, guardia di finanza e polizia municipale, seguendo le direttive della prefettura, hanno presidiato il territorio in lungo e in largo. Delle 3.548 persone fermate e identificate, 104 sono state sanzionate per non aver rispettato la regola che vieta gli assembramenti, per non aver indossato la mascherina o per non aver osservato le limitazioni agli spostamenti fuori dal comune di residenza. Per quanto riguarda, invece, i negozi e i pubblici esercizi, sui 771 finiti nel mirino, solo uno è stato chiuso mentre sono sono stati 4 i titolari multati. Nel corso del fine settimana, la presenza delle forze dell’ordine si è concentrata prevalentemente nella zona del centro storico e nei pressi di grandi parchi e giardini. Nei sette giorni precedenti, tra il primo e il 7 marzo, erano state identificate 2.414 persone, 83 delle quali sanzionate, e controllate 890 attività con multe a 4 titolari.

Commenta

Video per giorno

Aprile: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate