NORME TECNICHE PIÙ SEMPLICI PER TRASFORMAZIONI E NON SOLO

Prato Eleonora Barbieri 15 Aprile 2021 77 Nessun commento

image

Puntano a dare più agilità d’intervento per sostenere il settore edilizio e allo stesso tempo a favorire l’utilizzo e le trasformazioni dell’esistente per non consumare suolo nuovo, le modifiche attuate al piano operativo e al regolamento edilizio del Comune di Prato presentate oggi, 15 aprile, dal sindaco Matteo Biffoni e dall’assessore all’urbanistica Valerio Barberis alla presenza delle categorie professionali che hanno collaborato a questo lavoro di affinamento e miglioramento di entrambi gli strumenti urbanistici che ora hanno recepito anche le novità introdotte dal decreto semplificazioni.
Tra le novità c’è la possibilità di creare soppalchi interni anche con cambi di destinazione d’uso per favorire la rigenerazione urbana di tessuti produttivi storici oppure di fare parziali demolizioni per raggiungere standard igienico sanitari o di sicurezza nei luoghi di lavoro per agevolare la rifunzionalizzazione degli immobili produttivi. Nella trasformazione da produttivo a servizi per superfici fino a 250 metri quadrati viene eliminato l’obbligo degli standard urbanistici.
Più flessibile poi la regola dei parcheggi verdi così come viene ridefinita la modalità di realizzazione degli aumenti volumetrici: sono possibili incrementi di superficie fino a 70 mq all’ultimo piano, laterali o tergali.
Un’altra novità curiosa riguarda i servizi culturali, dello spettacolo e ricreativi, per lo più circoli. Ebbene, potranno destinare fino al limite del 25% della superficie esistente e comunque non oltre i 200 mq, ad attività commerciali di somministrazione.
Con un esempio generale l’assessore Barberis chiarisce l’effetto che le modifiche avranno per i cittadini.

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate