NUOVA LEGGE REGIONALE BLOCCA LA GESTIONE DEI LIQUAMI A GIDA

Prato Claudio Vannacci 10 Giugno 2021 73 Nessun commento

image

La nuova legge regionale sui rifiuti rischia di mettere in ginocchio Gida ma, soprattutto, di paralizzare la gestione e lo smaltimento dei rifiuti liquidi, cioè i liquami di fosse settiche e pozzi neri e residui di pulitura delle rete fognaria e delle caditoie, con ricadute negative su tutto il territorio
A lanciare l’allarme è il presidente di Gida, Alessandro Brogi, che non nasconde i timori per la situazione difficile che sta vivendo l’azienda in seguito alla pubblicazione della nuova legge regionale sugli impianti di depurazione e gestione degli extraflussi. Da venerdì scorso, infatti, gli impianti di Gida che si occupano di questo particolare settore sono fermi ed impossibilitati ad accogliere i camion degli autospurghisti.
La situazione è resa ancor più delicata dal fatto che, non più tardi di qualche settimana fa, Gida ha firmato un accordo unico nel suo genere con il Consorzio Spurghisti Associati (Csa) per quel che riguarda lo smaltimento dei rifiuti liquidi (149mila tonnellate all’anno). Un patto che aveva come obiettivo principale quello di mettere al riparo tutta l’area metropolitana da situazioni di crisi come quelle che si sono verificate nel 2018, durante l’emergenza fanghi di smaltimento dei depuratori, garantendo così la continuità del servizio di vuotatura di pozzi neri e fosse biologiche.
“Abbiamo più volte espresso le nostre problematiche e perplessità direttamente alla Regione in questi giorni. E’ stato fissato un incontro venerdì prossimo con l’assessore regionale all’ambiente, Monia Monni – insiste Brogi -. Ci auguriamo che proprio da questo incontro arrivi una soluzione in grado di sbloccare questo impasse e di farci riaprire il servizio di smaltimento. In caso contrario le conseguenze saranno fortemente negative per tutta l’area metropolitana di Prato, Firenze e Pistoia. Ricordo che gli impianti di Gida gestiscono circa i 2/3 dei liquami derivanti da svuotature di fosse settiche e pozzi neri della piana”.

Commenta

Video per giorno

Giugno: 2021
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate