PANCHINA PER GIULIO REGENI

Prato Alessandra Agrati 25 Gennaio 2020 95 Nessun commento

image

A quattro anni dal rapimento e dall’uccisione di Giulio Regeni, a Prato, Montemurlo, Vaiano, Vernio Cantagallo e Carmignano sono state inaugurate sei panchine gialle. A Poggio a Caiano è stato srotolato, invece, uno striscione sulla facciata del palazzo comunale
A Prato l’amministrazione ha scelto l’anfiteatro di Santa Lucia. “Mi auguro che il prossimo anno non si debba organizzare nulla per chiedere la verità sul caso Regeni – ha spiegato il sindaco Matteo Biffoni – oggi con questa panchina vogliamo tenere alta l’attenzione non solo per Giulio, ma per tutte le persone che si sono trovate nella stessa condizione”.
L’iniziativa è sostenuta anche dalla Cgil Spi e dall’Arci Toscana, insieme La rete degli studenti medi, il consiglio dei ragazzi di Vaiano e Cantagallo, l’Auser l’Agesci e il comitato pratese Verità per Giulio Regeni.
“E’ una battaglia di civiltà e non solo un gesto simbolico- ha spiegato Manuela Marigolli del coordinamento Cgil – non ci fermeremo fino a quando non sarà fatta giustizia”
Nel pomeriggio al teatro Borsi alle 16 è prevista la proiezione del documentario “Nove giorni al Cairo” del documentario mentre alle 19,41 ora in cui è stato ritrovato il cadavere di Regeni in piazza del Comune si accenderanno le fiaccole gialle.
A Montemurlo il sindaco e l’ assessore alle pari opportunità Valentina Vespi ha inaugurato la panchina nei giardini di via Toti.
“E’ importante – ha spiegato Simone Calamai – fare rete per dare più forza alla richiesta di chiarezza, giustizia e verità su quanto è accaduto a Giulio a Il Cairo. Questo nostro giovane ricercatore fu rapito proprio il 25 gennaio di quattro anni fa e ora è giunto il tempo di dire basta ai depistaggi ma di pretendere giustizia e verità ” All’inaugurazione era presente anche il rappresentante della Prefettura Nicola Falbo e il consigliere regionale Nicola Ciolini che ha concluso:” Non esiste motivazione politica economica o commerciale che possa negare la venuta per Giulio. L’Egitto deve dare risposte e la Regione è da sempre a fianco dei comuni in questa richiesta di verità. “

Video per giorno

febbraio: 2020
L M M G V S D
« Gen    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate