PAOLO ROSSI È TORNATO NELLA SUA SANTA LUCIA

Prato Eleonora Barbieri 8 Novembre 2021 83 Nessun commento

image

Santa Lucia riabbraccia il ritorno a casa del suo campione, Paolo Rossi. Tante persone oggi pomeriggio, 8 novembre, hanno partecipato all’inaugurazione della statua dedicata alla memoria di Pablito collocata nel piazzale della Cipresseta, tra via Bologna e via Aristodemo Poli, nel cuore del quartiere a nord di Prato dove nacque 65 anni fa e dove iniziò a tirare i primi calci al pallone. Promossa dalla locale Proloco e dal Comune e realizzata da Elisa Morucci, l’opera misura due metri di cui il mezzo busto in bronzo di Pablito è poco più di metà. La famiglia del campione ne è rimasta molto soddisfatta e ha trovato nell’iniziativa e nell’affetto delle persone grande conforto per lenire il dolore della scomparsa di Paolo, avvenuta undici mesi fa. Presenti anche due compagni di squadra del Mondiale 1982, Giancarlo Antognoni e Giovanni Galli, visibilmente commossi.
Ha partecipato al momento di festa anche il presidente della Figc Gabriele Gravina, che oltre a sottolineare quanto Paolo Rossi sia un modello a cui il calcio moderno dovrebbe ispirarsi per la sua capacità di stare tra la gente, ha espresso il desiderio di intitolargli lo stadio Olmpico di Roma. Il sindaco Matteo Biffoni ha sottolineato che questa è solo una delle tante cose che saranno organizzate per ricordare Paolo Rossi, il campione, certo, ma anche l’uomo.

Commenta

Video per giorno

Dicembre: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate