POSITIVA COVID SCAPPA DA ROMA PER EVITARE ARRESTO, PRESA

Caterina Gonnelli 18 Maggio 2021 75 Nessun commento

image

Per sfuggire all’arresto, positiva al Covid 19, viola l’isolamento fiduciario, scappa da Roma e si rifugia in Toscana. Per questo una donna di 44 anni è stata arrestata dalla Polizia che l’ha rintraccia su un treno proveniente da Firenze. Lei e suo marito, 50 anni, erano destinatari di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Velletri: sei gli anni di reclusione che i due coniugi, entrambi originari di Pagani in Campania, dovevano scontare per il reato di estorsione commessa in concorso. Rintracciato ed arrestato prima il marito, il 29 marzo scorso, trovato all’interno della loro abitazione al Laurentino 30, periferia di Roma, dove stava scontando gli arresti domiciliari per un altro reato. Poi la moglie nel prosieguo delle indagini. Resasi irreperibile i poliziotti hanno infatti svolto ulteriori accertamenti per rintracciarla. Si era rifugiata a Montecatini Terme e che sarebbe rientrata a Roma per il compleanno di una delle figlie, rintracciata su uno dei vagoni vicino alla stazione Termini è stata arrestata e portata nel carcere di Rebibbia.

Commenta

Video per giorno

Giugno: 2021
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate