POSTI LETTO CERCANSI: VIA A LAVORI AL S.STEFANO E A EX CREAF

Prato Eleonora Barbieri 16 Novembre 2020 53 Nessun commento

image

Puntualissimi rispetto a quanto annunciato giovedì scorso dalla direttrice dell’ospedale, Daniela Matarrese, oggi, 16 novembre, sono partiti i lavori per allargare il Santo Stefano dentro il suo perimetro in modo da ricavare altri 54 letti per pazienti Covid. Stamani tecnici e operai hanno allestito il cantiere in entrambe le ali. Il più visibile è quello all’ingresso della dialisi, uscendo dall’ospedale a sinistra. L’appalto, realizzato secondo una procedura d’urgenza legata alla protezione civile regionale, è stato affidato alla Nigro costruzioni di Prato. Si tratta di realizzare due mini padiglioni nelle due cosiddette “ali” dell’ospedale, ossia alle sue estremità. Si tratta di spazi già coperti e con la predisposizione impiantistica, pensati sin dalla progettazione del Santo Stefano come moduli per futuri ampliamenti. Cosa questa che permetterà di terminare i lavori nel giro di un mese anche perchè essendoci già il solaio del piano superiore a fare da copertura, giornate di pioggia come quella di oggi non interrompono il cronoprogramma dei lavori. Il costo complessivo dell’operazione, comprensivo anche di arredi, Iva, varie ed eventuali, sfiora i due milioni di euro coperti da fondi ministeriali. A fine pandemia, questi spazi saranno convertiti in ambulatori con una semplice tramezzatura in cartongesso dei due open space in costruzione. Sono iniziati la scorsa settimana invece, i lavori di adeguamento dei due edifici industriali all’ex Creaf di via Galcianese. Le stime iniziali sul numero dei posti letto annunciate dal presidente Giani a inizio mese devono essere riviste al ribasso. In quegli spazi si può arrivare a un massimo di 370 posti letto, anzichè 500. I tempi? Almeno un mese. Il ritmo del cantiere è serrato e come si vede la parte esterna lungo l’edificio che si affaccia su via Dossetti, è già spianata per garantire la piena accessibilità ad ambulanze e mezzi Asl alle due strutture, ma si tratta pur sempre di trasformare un edificio industriale in un ospedale.

Commenta

Video per giorno

Novembre: 2020
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate