PRESIDI: FACCIAMO FRONTE A UNA SITUAZIONE ECCEZIONALE

Firenze Chiara Valentini 7 Aprile 2020 60 Nessun commento

image

Una situazione folle, la definisce la preside del liceo classico Galileo di Firenze. Una scuola che, per le sue particolari caratteristiche umanistiche, è partita con un po’ di ritardo con la didattica online ma il corpo docente ha risposto bene. Per quanto riguarda gli studenti, la quasi totalità è stata raggiunta, ci spiega la Preside, fornendo dei portatili a chi ne era sprovvisto. L’elemento tecnologico è stato meno ostico per l’Istituto tecnico Marco polo o per il liceo scientifico Da Vinci, data la presenza di corsi che già prevedevano l’utilizzo di questi strumenti, ma l’adattamento ha richiesto impegno.
Di sicuro la cosa che caratterizza queste tre diverse scuole è lo sforzo di fare buon viso a una situazione del tutto inedita. Così come inedito sarà uno dei passaggi scolastici più simbolici, l’esame di maturità. Se non sarà possibile tornare in classe per il 18 maggio (data molto poco probabile), la notte prima degli esami sarà seguita da un orale online e dalla valutazione da parte di una commissione interna.
Il decreto congela il meccanismo dei debiti alle superiori, il che equivale sostanzialmente a una promozione collettiva. Ma la valutazione ci sarà. Non sui risultati ma sull’impegno

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2020
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate