PRESIDIO SITTEL, SENZA STIPENDIO DA TRE MESI

Firenze Chiara Valentini 13 Gennaio 2021 106 Nessun commento

image

Stipendi in ritardo di mesi, mancati pagamenti di competenze contrattuali e di versamenti sui contributi della previdenza complementare. I lavoratori di Sittel (160 addetti in Toscana tra le sedi di Campi Bisenzio, San Miniato pisano e Grosseto) hanno indetto uno sciopero. Sittel è una delle principali aziende italiane nel campo delle attivazioni e riparazioni di telefonia ed è sull’azienda che i lavoratori puntano il dito. Lo hanno fatto con un presidio davanti a una delle principali committenti, Open Fiber, che non sta pagando le commesse a Sittel adducendo motivazioni sulla qualità del lavoro svolto. Motivazioni organizzative che dipendono da Sittel, sostengono i lavoratori, chiedendo a open fiber di pagare almeno un terzo di quanto dovuto. I lavoratori di Sittel, ricordano, sono sempre stati operativi in questi mesi. Anzi, è il loro lavoro che ha sostenuto la rete, così indispensabile durante la pandemia

Commenta

Video per giorno

Gennaio: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate