QUINTA EDIZIONE DI “DA PORTO A PORTO” A FAVORE DI ATT

Prato Alessandra Agrati 2 Agosto 2022 114 Nessun commento

image

Lunedì 8 agosto quinta edizione della “Da Porto a Porto”, nuotata in mare non competitiva di 22 Km con partenza da Porto Ercole e arrivo a Porto Santo Stefano organizzata dall’Associazione Tumori Toscana per raccogliere fondi. L’evento, nato su iniziativa di Lorenzo Massai, con il supporto della Polisportiva Amatori Prato e della Associazione Amici del Guzzo, è cresciuto nel tempo ed è diventato un appuntamento fisso, capace di richiamare ogni anno l’eccellenza italiana del Nuoto in Acque Libere.
I partecipanti all’edizione 2022 sono 58 di cui 14 singoli e 44 staffettisti. Tra le 10 staffette, per il secondo anno consecutivo, ci sarà anche una rappresentativa di atleti austriaci e Pamela Villoresi che, oltre ad essere la madrina della manifestazione, quest’anno si cimenterà anche in una nuotata con il campione Mario Cipollini da sempre sostenitore dell’evento.
Nel 2021 sono stati 1.260 le nuove attivazioni di assistenza (di cui il 60% su Firenze, il 30% su Prato e il 10% su Pistoia) con un incremento del 20% dovuto alle conseguenze della pandemia.
In particolare Da Porto a Porto sarà finalizzata a potenziare il progetto “PrelievoPlus”, per effettuare i prelievi ematici direttamente a casa dei malati di tumore.
Dallo scoppio del Covid, infatti, la richiesta di questo servizio è notevolmente aumentata e i prelievi ematici a domicilio sono passati dai 1508 del 2018 ai 3018 del 2021. In particolare il dato aggiornato al territorio di Prato ha registrato nel periodo giugno 2021-giugno 2022. 730 prelievi a domicilio. Grazie ai fondi raccolti con la manifestazione ATT potrà offrire delle risposte concrete ed immediate anche alle richieste di aiuto psicologico da parte dei malati oncologici e dei familiari che con l’emergenza da Covid-19 hanno registrato un notevole aumento (+30% rispetto al 2018). Un dato di particolare rilievo è quello dell’incremento delle richieste di aiuto da parte di adolescenti con un parente malato. Gli adolescenti presi in carico dallo psicologo ATT sono passati da 430 nel 2018 a 902 nel 2021.
“ Da Porto a Porto si conferma uno degli appuntamenti di maggior richiamo dell’ATT – ha detto Giuseppe Spinelli, Presidente ATT – e ringrazio Lorenzo Massai e tutti coloro che si dedicano con grande impegno all’organizzazione dell’iniziativa”
Fino ad oggi abbiamo raccolto 215.000 euro a sostegno delle cure domiciliari oncologiche gratuite, realizzando importanti progetti per i malati di tumore e per le loro famiglie.
“Da subito siamo stati vicini come amministrazione a questa importante e significativa iniziativa – ha affermato l’assessore allo sport Luca Vannucci – Ringrazio Lorenzo Massai, e con lui tutti i soggetti coinvolti, per l’impegno e la passione con cui danno vita a questa giornata che lega sport e solidarietà e che ogni anno coinvolge un sempre maggior numero di persone”.

Commenta

Video per giorno

Agosto 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate