RAGAZZE PICCHIATE E RAPINATE, UN ARRESTO

Firenze Caterina Gonnelli 26 Febbraio 2020 48 Nessun commento

image

Avrebbe rapinato tre ragazze di età compresa tra i 17 e i 21 anni, prendendole a bottigliate in testa per stordirle e poi derubarle della borsa e di altri effetti personali, la notte tra sabato e domenica scorsi nel centro di Firenze. Con questa accusa un 26enne è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto dalla polizia, che lo ha bloccato circa un’ora dopo l’ultima aggressione. Ieri il giudice ha convalidato il provvedimento e disposto nei confronti dell’uomo, originario del Marocco, già noto alle forze dell’ordine e in Italia senza permesso di soggiorno, la misura della custodia cautelare in carcere. La più giovane delle vittime, una 17enne sudamericana, è stata aggredita intorno alle 1,30 di notte nei pressi di piazza del Mercato Centrale. Colpita alla testa con una bottiglia di birra, ha riportato un trauma cranico giudicato guaribile in dieci giorni. Alle 2,40 la seconda rapina, messa a segno ai danni di due ragazze di 20 e 21 anni, colpite con pugni e bottigliate mentre camminavano insieme in viale Fratelli Rosselli. Le due hanno riportato rispettivamente 25 e 10 giorni di prognosi per traumi al volto. Entrambe le aggressioni sono state riprese dalle telecamere di sorveglianza cittadine. Gli agenti della squadra volante hanno rintracciato il presunto responsabile poco dopo nei pressi della stazione ferroviaria di Santa Maria Novella. Quando è stato bloccato aveva ancora gli abiti sporchi del sangue delle ragazze, che successivamente lo hanno anche riconosciuto come il loro aggressore. Gli investigatori sospettano che possa essere l’autore di altri episodi analoghi avvenuti in città.

Commenta

Video per giorno

aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate