REAZIONI PD. GIANI NARDELLA

Toscana Chiara Valentini 23 Febbraio 2021 40 Nessun commento

image

Se sindaco di Firenze, membro anche della direzione nazionale, auspica unità dopo lo strappo tra riformisti e zingarettiani nel PD toscano, il presidente della Regione che liquida quanto accaduto a normale momento interlocutorio, escludendo ripercussioni sulla maggioranza che lo sostiene.

Stessa tranquillità ostenta Giani sulla questione del cambio dello Statuto, osteggiata dagli zingarettiani. Gli serve infatti una maggioranza molto ampia per cambiarlo e passare da 8 a 9 assessori (inserendo Giacomo Bugliani) e nominare due sottosegretari (Gianni Anselmi e Iacopo Melio)

Quanto alla strada per ritrovare unità, Nardella invita a puntare sui contenuti invece che sulle cariche. E non è convinto che il congresso, evocato dall’area zingarettiana, sia la strada giusta

Commenta

Video per giorno

Marzo: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate