RESTA IN CARCERE IL CARABINIERE ACCUSATO DI RAPINA

Claudio Vannacci 19 Dicembre 2019 101 Nessun commento

image

Resta in carcere Ennio Serino, l’appuntato dei carabinieri in forza alla sezione radiomobile di Prato, arrestato il 4 dicembre con l’accusa di essere stato il basista di una rapina messa a segno lo scorso aprile nella villetta di un imprenditore cinese, a Galciana. Il tribunale del Riesame ha respinto la richiesta degli avvocati difensori del militare, Giuseppe Nicolosi e Ivan Marcello Severino, per una misura cautelare diversa dalla detenzione in carcere. I sostituti Lorenzo Gestri e Massimo Petrocchi, titolari dell’inchiesta che conta altri cinque indagati, avevano espresso parere contrario. L’appuntato Serino quindi non andrà ai domiciliari e resta detenuto nel carcere militare di Santa Maris a Santa Maria Capua Vetere, dove era stato trasferito dalla Dogaia.

Commenta

Video per giorno

aprile: 2020
L M M G V S D
« Mar    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate