SACERDOTE ARRESTATO, CASTELLINA SOTTO CHOC

Prato Eleonora Barbieri 15 Settembre 2021 434 Nessun commento

image

Domenica prossima potrebbe essere proprio il vescovo monsignor Giovanni Nerbini a officiare la messa delle 11.15 alla chiesa dell’Annunciazione alla Castellina, finita nell’occhio del ciclone per l’arresto di don Francesco Spagnesi, fino a pochi giorni prima parroco della zona. Un segno di attenzione per una comunità sconvolta dai fatti di cronaca che l’hanno vista protagonista e desiderosa di risposte soprattutto sulla mancata condivisione dei problemi che hanno travolto don Spagnesi e sulla scelta di lasciarlo al suo posto nonostante ormai fosse nota la sua tossicodipendenza e gli ammanchi dai conti. Non sarà facile per il vescovo ricucire questa enorme ferita. I parrocchiani si sentono traditi. Non aver saputo ciò che stava accadendo li ha portati ad assecondare le richieste di denaro che don Spagnesi rivolgeva loro per aiutare i poveri. Soldi che invece servivano per comprare la droga. Oggi in pochi vogliono parlare, soprattutto davanti alla telecamera e il nervosismo è più che evidente

Commenta

Video per giorno

Settembre 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate