SANTA TRINITA, TRE GIORNI DI FESTA E STREET FOOD

Prato Alessandra Agrati 12 Ottobre 2021 81 Nessun commento

image

E’ stata fondata l’Isola di Santa Trinita, un stato temporaneo che durerà solo tre giorni, ma con un programma di attività molto intense: dallo street food, ai concerti all’intrattenimento per i più piccoli. Da venerdì 15 a domenica 17 per accedere al tratto di strada tra l’incrocio con via Marianna Nistri e la porta Santa Trinita bisognerà mostrare il passaporto della nuova Repubblica, cambiare i soldi e soprattutto comprendere la lingua santatrinitese dove le parole finisco sempre con “ta”.
L’idea è di Alessandro Rubino e Fausto Amatucci che, in collaborazione con l’amministrazione comunale, hanno ideato una tre giorni dedicata al cibo, al divertimento e allo spettacolo. “Un modo – ha sottolineato Rubino – per tornare ad animare un angolo della nostra città facendo leva sull’ironia e la goliardia , ma soprattutto per riprendere le relazioni sociali. Ogni sera è prevista una sorpresa, ad esempio sabato alle 21 verrà eletto per acclamazione diretta il presidente dell’Isola di Santa Trinita, una sfida all’ultimo duello fra Giulia Tortellini rappresentante di Quell altro Partito e Franco Ciocchi del partito del Cosare”.
Ad animare le serate, sotto l’attenta regia di Francesco Gori, Ganugi&band (venerdì ore 21,30), I magnitudo 18 (ore 20) a seguire Tony Reale Live (21,30) , mentre domenica alle 21,15 sono di scena i Banana Republic, con un tributo a Dalla e De Gregori.
I menù tipici dell’ Isola di santa Trinita saranno proposti da Uscio e Bottega, Pescheria Lo Squalo e Bubble, mentre Emmaus regalerà un libro per ogni tavolo.
“Non poteva mancare un menù caratteristico – spiega Fausto Amatucci- che spazia dalla carne al pesce, ma con proposte anche per i vegetariani”. Per accedere allo street food è necessario esibire il green pass, mentre la prenotazione al numero 3314417741 non è obbligatoria ,ma consigliabile.
“Senza temere una scissione politica – ha scherzato l’assessore allo sviluppo economico Benedetta Squittieri – sono orgogliosa di essere la prima cittadina dell’ isola a cui è stato rilasciato il passaporto. Finalmente potrò andare a lamentarmi dagli amministratori perchè ci sono buche nelle strade. Sono molto contenta sono contenta di questa iniziativa che torna ad animare le vie del centro”.

Commenta

Video per giorno

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate