SCANDALO PARCHEGGI, 12 ARRESTI

Gigliola Caridi 13 Gennaio 2020 141 Nessun commento

image

Scoppia lo scandalo sui parcheggiatori abusivi. Una ventina di persone fra cui un funzionario e personale ausiliario della società Servizi alla Strada, sas, e alcuni parcheggiatori abusivi che operavano in particolare nella zona di via Vittorio Veneto a Firenze, sono stati coinvolti in un’inchiesta della procura fiorentina coordinata dal pm Paolo Barlucchi, Dodici le persone arrestate. Tra i destinatari degli arresti, otto in carcere e quattro ai domiciliari, Nicola Raimondo il funzionario di Servizi alla Strada spa, capo dei controllori di Sas, la società interamente partecipata dal Comune di Firenze che gestisce il controllo della sosta nei parcheggi pubblici a pagamento. Colpiti dalla misura della sospensione dal pubblico esercizio altri sei ausiliari del traffico. Una persona è stata sottoposta alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Tra i reati ipotizzati nell’inchiesta, quelli di associazione per delinquere, truffa, estorsione, tentata estorsione e abuso d’ufficio. Perquisiti gli uffici della società Servizi alla Strada in via Marconi e via del Romito, oltre alle abitazioni del personale indagato che risiede nei territori di Firenze, Sesto Fiorentino, Scandicci e Bagno a Ripoli. Almeno tre dei parcheggiatori abusivi arrestati abitavano nell’Albergo Popolare. Si pensa che ci sia una organizzazione ben strutturata dietro la vicenda dei parcheggiatori abusivi. I parcheggiatori sarebbero andati ben oltre alle solite minacce rivolte agli automobilisti, per “garantire” il posto auto. Gli abusivi avrebbero usato pettorine d’ordinanza lavorando sembra fianco a fianco con i “regolari”. Intanto il comune ha convocato il direttore generale di sas per fare il punto sulla situazione.

Commenta

Video per giorno

febbraio: 2020
L M M G V S D
« Gen    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate