SLITTA A SETTEMBRE LA FIRMA SULLE ACCIAIERIE

Piombino Rachele Campi 4 Luglio 2024 47 Nessun commento

image

I tempi si dilatano ma il progetto resta in piedi. Lo assicura il ministro alle imprese e al Made in Italy Adolfo Urso, che sulla riaffermazione dell’acciaio a Piombino vede un futuro positivo. Eppure la firma dell’accordo di programma tra le istituzioni e le aziende coinvolte non c’è stata. Il gruppo Italo Ucraino Danieli Metinvest ha un piano ben preciso : la realizzazione di un’acciaieria green, quello indiano JsW Steel invece il revamping del treno rotaie. Per Urso sono stati fatti importanti passi avanti “ la strada è quella giusta dice “. Poi ci sono i sindacati e la questione occupazione che preoccupa. Per il 16 luglio e’ stato fissato un tavolo operativo per approfondire il destino dei lavoratori e i piani industriali delle due società. Ieri l’incontro a Roma anche con il presidente della regione Eugenio Giani, il sindaco rieletto di Piombino Francesco Ferrari e i vertici dell’azienda. Insomma si procede ma a rilento. La speranza è che entro il mese si riesca a dare una risposta concreta agli operai che dell’acciaio negli anni ne ha fatto una risorsa e una modalità commerciale che fa vivere un intero comune.

Commenta

Video per giorno

Luglio 2024
L M M G V S D
  1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto