SOCCORSO, DA COMPLANARE PER ORA SCOMPARE LA ROTATORIA

Prato Eleonora Barbieri 12 Ottobre 2020 40 Nessun commento

image

Non ci sarà la rotatoria a regolare l’innesto tra via Nenni e la nuova strada in corso di realizzazione da via del Purgatorio lungo la strozzatura di viale Leonardo da Vinci al Soccorso, la cosiddetta seconda complanare. Non al momento almeno. I tecnici dell’ufficio Mobilità ritengono che tale soluzione viaria sia inutile e persino dannosa in questa fase ordinaria perchè si troverebbe a ridosso di altre due grandi rotatorie, quella lungo via di Gello e quella di viale Leonardo da Vinci all’incrocio con via Nenni, e creerebbe solo rallentamenti e caos. La rotatoria sarà invece necessaria quando Anas aprirà il cantiere per interrare viale Leonardo da Vinci attraverso un tunnel. In questo caso infatti, il traffico, anche solo in parte, sarà dirottato su questa nuova strada e sul suo prolungamento (prima complanare) fino a incontrare via Roma e da qui via Panziera per riconnettersi con viale Leonardo da Vinci. Inutile dire che c’è tempo. Il progetto definitivo del tunnel realizzato da Anas infatti, è in corso di valutazione da parte del Consiglio superiore dei lavori pubblici a cui seguirà il procedimento nazionale di Via. Nel frattempo i lavori di competenza del Comune vanno avanti. La nuova strada è già visibile e dovrebbe essere pronta entro fine anno. Sarà imposto un senso unico, probabilmente da via del Purgatorio verso via Nenni per evitare che venga utilizzata come bypass della strettoia di viale Leonardo da Vinci. Cosa questa che comporterebbe un sovraccarico sulla viabilità interna. A proposito di opere viarie spostiamoci a Iolo. Sarà messo sicurezza l’incrocio tra via Manzoni-via Bigoli-via Verzoni lungo la strada provinciale 7 , spesso teatro di incidenti gravi e anche mortali. La giunta comunale ha appena approvato il progetto definitivo che sarà finanziato dalla Provincia con 260mila euro. Le opere sono state divise in due lotti: nel primo sarà messo in sicurezza l’attraversamento pedonale attraverso l’eliminazione dell’incrocio fra la Sp7 e via Verzoni, la creazione di corsie di ingresso e di uscita su via Bigoli, di una bretella che collega via Manzoni con via di Garduna per consentire ai residenti di via Verzoni di raggiungere la provinciale e di un attraversamento pedonale rialzato e illuminato. Il secondo lotto prevede invece la realizzazione di due tratti di marciapiede lungo via Bigoli e via Verzoni che si riconnettano con l’attraversamento della strada provinciale realizzato nella prima fase.Il lotto 2 richiede infatti, per la sua esecuzione, l’acquisizione di alcune aree private attraverso espropri. La gara d’appalto sarà bandita a cavallo tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021 e i lavori si svolgeranno nell’arco della primavera.

Commenta

Video per giorno

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate