SPARITI I CIMELI DI PAOLO ROSSI DALLO STADIO DI VICENZA

Prato Nadia Tarantino 15 Febbraio 2021 47 Nessun commento

image

Spariti atti storici appartenuti a Paolo Rossi: si scopre in questi giorni che documenti sono stati rubati nella sede del Vicenza calcio, allo stadio Menti. Il furto risalirebbe a prima che la società, dichiarata fallita il 18 gennaio 2018, venisse acquistata all’asta dall’imprenditore Renzo Rosso. A presentare la denuncia, a gennaio, è stato il curatore del Vicenza calcio spa. All’appello mancherebbero la convocazione in Nazionale per i mondiali del 1978 in Argentina, i documenti relativi agli accordi sui premi partita e sui gol realizzati con la maglia del Lanerossi Vicenza e il passaggio alla Juventus. A metà gennaio del 2018 i documenti sarebbero stati ancora nella sede della società come dimostrerebbero alcune fotografie scattate in quei giorni. Secondo quanto ricostruito, i documenti, che non comparirebbero più nell’inventario, sarebbero spariti prima del subentro della nuova proprietà.

Commenta

Video per giorno

Marzo: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate