TRAFFICO DI DROGA TRA ITALIA E IRLANDA, CONDANNA ESEMPLARE

Prato Nadia Tarantino 29 Giugno 2020 37 Nessun commento

image

Dieci anni e mezzo di carcere a Huang Lihua, l’unica donna del gruppo di dieci cinesi smantellato in seguito ad un controllo che la polizia municipale fece nel 2014 in un capannone a Galciana. Gli agenti non si trovarono di fronte alla solita fabbrica piena di macchine per cucire e capi di abbigliamento da confezionare, bensì ad una piantagione di marijuana. Fu il primo tassello di una indagine a più ampio raggio coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Firenze. Oggi, lunedì 29 giugno, il collegio giudicante del tribunale di Prato, presieduto da Francesco Gratteri, ha accolto la richiesta del pubblico ministero Lorenzo Gestri. La donna era a chiamata a rispondere di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, stessa accusa mossa nei confronti di tre connazionali condannati a 12 anni di reclusione con il rito abbreviato; accusati di coltivazione di marijuana gli altri imputati, uno dei quali deceduto nel frattempo, tutti condannati.
Il controllo nel capannone di via Verbano a Galciana portò alla scoperta di migliaia di piante di marijuana che, una volta arrivate a maturazione, avrebbero fornito 360mila dosi e avrebbero invaso il mercato dell’Irlanda del Nord. Il sodalizio contava su ramificazioni a Bologna e a Rovigo dove gli investigatori trovarono altre piantagioni. La droga, secondo quanto fu ricostruito, veniva confezionata sottovuoto e spedita a Belfast dall’aeroporto di Pisa. Nel 2014, sempre secondo le indagini, il gruppo era riuscito a far arrivare in Irlanda 780 confezioni da 20 chili ciascuna per un valore complessivo stimato sopra il milione di euro; droga di altissima qualità grazie ai consigli di un chimico appositamente ingaggiato dall’organizzazione.

Commenta

Video per giorno

Luglio: 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate