TROFEO EYE 2021

Prato Alessandra Agrati 9 Giugno 2021 228 Nessun commento

image

La sostenibilità e la tecnologia hanno fatto da filo conduttore per le idee d’impresa proposte dai ragazzi degli ultimi anni del Convitto Cicognini, del Dagomari, del Gramsci-Keynes, del Livi e del Brunelleschi, nella decima edizione di Eye Prato promossa dall’associazione Artes .
Il primo premio è stato vinto dall’App Ecobit che promuove comportamenti sostenibili mentre il Trofeo Eye Social 2021 Prato è stato vinto da “Fresh House” App per ripensare l’arredamento anche in questo caso in chiave sostenibile .
Ecobit è stata realizzata dai ragazzi del Convitto Cicognini (Benedetta Bellini, Tommaso Fiesoli, Tancredi Nencini, Jacopo Sforzi e Aurora Stefanacci) che, dopo aver presentato il loro business plan a esperti e imprenditori durante il contest “La Giornata delle idee”, sono stati premiati con un percorso di mentoring fino alla realizzazione della start up. e con una borsa di studio di 2mila euro in memoria di Vittorio Malerba, ex studente proprio del Convitto Nazionale Cicognini. “Il nostro obiettivo – spiega Benedetta Bellini – è di promuovere azioni sostenibili che poi vengono trasformate in sconti per l’acquisto di prodotti ecosostenibili. Un lavoro durato un anno intero”.
Ai ragazzi del Gramsci Keynes (Irene Antonelli, Matteo Biliotti, Vincenzo Caldarella, Giada Caruso e Tommaso Sabini) autori di “Fresh House”, invece è stato consegnata una borsa di studio di mille euro da Confartigianato, e una targa come miglior progetto per la giuria social.
“Inquadrando le pareti di una stanza tramite l’App – spiega Giada Caruso – viene elaborato un progetto di rinnovamento del locale utilizzando materiale ecosostenibile. E’ possibile anche accedere ad un elenco di artigiani e designer specializzati”.
ragazzi che hanno partecipato al contest sono stati selezionati tra i partecipanti del percorso promosso da Artes: in parallelo al corso di studi, hanno incontrato imprenditori ed esperti imparando a “fare impresa” con alla base l’etica. Sono stati poi introdotti alla progettazione di un’idea concreta. Le 9 migliori sono arrivate alla “Giornata delle Idee di Impresa Eye”
“Quest’anno il progetto Eye a Prato, dove è nato, celebra i suoi 10 anni – ricorda il presidente di Artes Alfredo Coltelli -, durante i quali ha coinvolto solo sul territorio pratese più di mille studenti, per poi allargarsi in Toscana e in otto Paesi europei con 2mila studenti coinvolti”, oltre cento idee di impresa sono state realizzate dagli studenti nel percorso dal 2011 a oggi. Cinquanta le imprese, gli imprenditori e i professionisti, costantemente coinvolti nelle attività di formazione con i giovani. “Molti studenti hanno poi proseguito nello sviluppo del loro percorso imprenditoriale – continua Coltelli – e ad oggi sono state avviate più di 10 attività imprenditoriali tra startup innovative, linee di moda giovanili, attività di ristorazione in Toscana tra Prato, Firenze e Pistoia e una startup di moda circolare a Londra grazie allo sviluppo a livello europeo con il progetto Eye Europe realizzato grazie a Erasmus +. È questa la nostra soddisfazione più grande”.
Alla premiazione era presente anche il sindaco di Prato Matteo Biffoni : “Il Trofeo Eye Prato – ha sottolineato – stimola la creatività degli studenti e la loro voglia di fare impresa, senza dimenticare mai la concretezza e la fattibilità dei progetti. Una lezione di imprenditorialità che serve per sviluppare nuove proposte e dargli gambe per andare avanti. Un’esperienza che anno dopo anno offre l’opportunità ai giovani di misurarsi con il mondo del lavoro con nuove prospettive”.
La giuria chiamata ad ascoltare e valutare i loro lavori era composta dal presidente di Artes Alfredo Coltelli, Margherita Cerretelli (vicepresidente Gruppo Giovani Imprenditori Confindustria Toscana Nord), Romano Mati, (Confartigianato Imprese Prato), Daniel Pagliai (Presidente Giovani Imprenditori di Cna Toscana Centro), Stefano Betti (Imprenditore e vicepresidente della Fondazione Cr Prato).

Commenta

Video per giorno

Giugno: 2021
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate