TROVATO A VIOLARE COPRIFUOCO: “HO FAME CERCO RISTORANTE”

Prato Eleonora Barbieri 14 Novembre 2020 95 Nessun commento

image

Alla mezzanotte di oggi Prato come il resto della Toscana diventerà zona rossa con nuovi divieti ed obblighi da rispettare. Facciamo dunque il punto sui controlli effettuati dalla polizia municipale di Prato fino a oggi rispetto a quanto previsto per la zona arancione, scattata mercoledì 11 novembre. I controlli su strada sono stati sessanta. Di questi cinque hanno portato a sanzionare gli automobilisti. In quattro casi si è trattato della violazione del coprifuoco notturno nella fascia oraria 22-5, e in un caso di uno spostamento intercomunale diurno non giustificato. In entrambe le tipologie di violazione, la sanzione è di 400 euro che in caso di pagamento veloce si riduce a 280 euro. Nel caso degli spostamenti notturni le giustificazioni per cercare di evitare la multa sono state tra le più disparate: “In un caso la persona ci ha detto che stava andando a trovare un amico; – racconta l’assessore alla sicurezza Flora Leoni – in un altro che aveva fame e stava cercando un ristorante aperto. Cose inacettabili”. Da domani i divieti di spostamento diventano più stringenti. Il tavolo tecnico convocato dalla Prefettura non si è ancora riunito per i dettagli operativi, ma in buona sostanza verranno applicate le stesse modalità organizzative dei controlli previsti dal Dpcm applicate alle restrizioni delle zone rosse. Con le nuove regole che limitano fortemente le occasioni per uscire, dovrebbero diminuire le segnalazioni di assembramenti che nelle ultime settimane sono state numerose soprattutto nel week end: 18 nella precedente e 26 nell’attuale.

Commenta

Video per giorno

Dicembre: 2020
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate