UCRAINA: EX ARBITRO LUCI, SENTIAMO MOLTI SPARI,NOI IN ATTESA

Firenze Caterina Gonnelli 26 Febbraio 2022 126 Nessun commento

image

“Sentiamo molti spari. Ora attendiamo istruzioni sul nostro ritorno, per ora restiamo bloccati vicino Kiev. Siamo in attesa”. A dirlo il toscano Luciano Luci, attualmente in Ucraina in qualità di responsabile degli arbitri di calcio e designatore della serie A e B. Luci, che si trova insieme ad altre 85 persone (tra cui diversi bambini), è attualmente bloccato nei pressi di Kiev, dopo l’invasione russa in Ucraina. L’ex arbitro, con all’attivo oltre 100 gare dirette nella serie A italiana, ha fatto sapere che sono in corso costanti contatti con l’Ambasciata e col Ministero degli Esteri. Al momento è escluso un rientro in Italia con un volo, molto più percorribile un viaggio via terra, attraverso la Polonia.

Commenta

Video per giorno

Maggio 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate