UN CORTOMETRAGGIO DEDICATO A MARGHERITA DATINI

Prato Alessandra Agrati 24 Maggio 2021 76 Nessun commento

image

Nessuna presentazione online, ma rigorosamente in presenza per il film “Margherita” dedicato alla moglie di Marco Datini per la regia di Massimo Smuraglia e la sceneggiatura di Gabriele Cecchi, con la partecipazione degli studenti della scuola di cinema Anna Magnani.. La prima, solo su invito, si terrà il 26 giugno al Museo Casa Datini, mentre le altre tre date 30 giugno al Castello dell’ Imperatore, 15 luglio al Casone dei Bardi a Vernio e 22 luglio in occasione di estate in Gulachiera, sono ad ingresso libero.
Un film al femminile che racconta una storia poco conosciuta di Margherita Datini che ha avuto un ruolo fondamentale nel fare prosperare il palazzo durante le lunghe assenze del marito, ma anche della sua generosità nell’accogliere la figlia illegittima di Datini. “Una figura che per secoli – spiega Cecchi – non è stata valorizzata, in realtà ha influenzato molto le decisioni di Datini, soprattutto nella parte finale della vita quando si è aperto agli altri. Le riprese sono state fatte al castello di Poppi e raramente ritraggono il Mercante, proprio perchè in questo caso, è una figura secondaria”.
In 30 minuti di pellicola si impara a conoscere una donna, interpretata da Francesca Cellini – che , al pari del marito, aveva il senso degli affari tanto da dirigere l’attività di famiglia come se fosse una vera e propria azienda. Il film è stato girato con un contributo del Comune di Prato, la Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, la Fondazione Pia Casa dei Ceppi.
La scuola Anna Magnani, a partire da dicembre, ha ripreso le attività con un corso di sceneggiatura e di regia e ora propone due laboratori intensivi di operatore e direzione della fotografia (4/5/6 e 12/13/14 giugno) e di recitazione cinematografica (19/20 giugno), ma anche con attività rivolte ai ragazzi con la partecipazione ai Campi estivi dell’ arci e la realizzazione di del laboratorio cinematografico AbCiack al circolo Arci Quintino Martini di Maliseti. “Non ci siamo mai fermati – spiega Massimo Smuraglia direttore della Scuola – a luglio inizieranno anche le riprese di Dylan Tutto mio. Sempre che racconta il dramma personale di una ragazza, all’ interno del dramma collettivo del lockdown dello scorso anno. Lo presenteremo il 22 luglio alla Gualchiera di Coiano”.

Commenta

Video per giorno

Giugno: 2021
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate