VACCINI: A PISA LA TERZA SPERIMENTAZIONE DI REITHERA

Toscana Chiara Valentini 23 Marzo 2021 97 Nessun commento

image

Dopo la sperimentazione dei monoclonali Pisa viene scelta anche come luogo per la terza fase di sperimentazione del vaccino cosiddetto italiano. Prodotto a prodotto a Castel Romano, a sud di Roma, ha iniziato la fase uno il 24 agosto 2020 e se tutto andrà bene dovrebbe essere disponibile la prossima estate con circa 100 milioni di dosi all’anno.

Intanto l’anello debole del piano vaccinale toscano rimangono gli over 80. Solo il 28% di loro è stato vaccinato, a fronte del 48-54% di molte altre regioni.

Il peccato originale è stato aver scelto di vaccinare tutti i sanitari, anche gli amministrativi e chi è sì sanitario ma non vede mai un paziente “covid”, senza distinzione. Ora, sempre che le dosi di pfizer promesse arrivino, l’accelerata (tutti vaccinati entro il 25 aprile con la prima dose). Anche la protezione civile potrebbe intervenire per portare gli anziani dal medico e sono 2500 i medici di famiglia a cui è stato chiesto di aprire gli ambulatori anche nel weekend di Pasqua. In una corsa contro il tempo.

Commenta

Video per giorno

Aprile: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate