VANDALI IN AZIONE, SCRITTE SU NUOVE PANCHINE VIA MATTEOTTI

Prato Nadia Tarantino 6 Aprile 2020 58 Nessun commento

image

Scritte tracciate con un pennarello nero su alcune delle panchine installate appena pochi giorni fa dall’amministrazione comunale in via Matteotti. “Un comportamento di per sé già grave ma ora – il commento del sindaco, Matteo Biffoni – segno di scarsissimo senso civico e di grande stupidità”. L’atto vandalico è stato scoperto oggi. Le scritte sono rivolte ai proprietari dei cani che, evidentemente, non raccolgono gli escrementi dei loro animali. “E’ inconcepibile – ancora le parole di Biffoni – che in un momento come questo in cui tutta la città sta facendo un grosso sforzo contro l’emergenza coronavirus, ci sia qualcuno così privo di rispetto della cosa pubblica da sporcare delle panchine nuove, pagate con i soldi di tutti”.
Sdegno anche da parte dell’assessore al Patrimonio, Valerio Berberis: “E’ davvero un gesto inaccettabile, soprattutto ora. Consiag Servizi si è subito messa al lavoro per rimuovere le scritte”. Il costo delle panchine e degli arredi nuovi sistemati nella zona nord nell’ambito del progetto Riversibility ammonta a 300mila euro.

Commenta

Video per giorno

Maggio: 2020
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate