VIOLENZA SESSUALE, ARRESTATO DALLA POLIZIA

Prato Nadia Tarantino 25 Gennaio 2020 56 Nessun commento

image

Avrebbe pesantemente molestato una studentessa toccandole le parti intime. Un uomo di 48 anni, di nazionalità nigeriana, è stato arrestato dagli agenti della questura di Prato e attualmente si trova agli arresti domiciliari nella sua casa a Vaiano. L’accusa è violenza sessuale. Il fatto è avvenuto giovedì 23 gennaio su un autobus della Cap, lungo la tratta Prato-Vaiano, nella zona di viale Galilei. Stando alla denuncia, l’uomo avrebbe approfittato di un momento di stanchezza della giovane per avvicinarsi e infilare una mano sotto lo zaino che la vittima teneva sulle gambe. La diciottenne, che durante il viaggio si era assopita, si è subito resa conto di quello che stava succedendo e si è ribellata attirando l’attenzione degli altri passeggeri. Pare che uno di loro, una ragazza, abbia riferito di aver subito lo stesso trattamento in passato, sempre ad opera del quarantottenne, ma di non aver presentato denuncia. Su questo particolare e sui contorni della violenza sessuale ai danni della diciottenne, sarà l’inchiesta della procura a fare luce.

Commenta

Video per giorno

febbraio: 2020
L M M G V S D
« Gen    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate