Violenza sessuale:aggredì 17enne a Lucca,arrestato in Belgio

Gigliola Caridi 15 Dicembre 2018 26 Nessun commento

image

Condannato in via definitiva a 5 anni di carcere con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una 17enne a Lucca, nel 2012, un 27enne originario del Marocco è stato arrestato in Belgio su ordine di esecuzione emesso dalla procura lucchese a seguito di un’indagine condotta dalla squadra mobile della città toscana. Il giovane nordafricano, scortato dall’Interpol, è già stato trasferito in Italia: attualmente è in carcere a Roma. Il marocchino è stato condannato in via definitiva con sentenza della corte d’appello di Firenze del 2016. Dal giorno in cui la sentenza è diventata definitiva e, dunque, esecutiva, non era stato più stato reperibile. In base a quanto emerso dall’indagini, all’epoca dei fatti contestati, il 27enne, amico del fidanzato della 17enne, contattò la vittima dandole un appuntamento con la scusa di parlare. Poi la convinse a seguirlo in una passeggiata nel bosco e dopo averla attirata in un capanno l’avrebbe violentata. Le ricerche avviate dalla squadra mobile hanno consentito di localizzarlo a Bruxelles dove lavorava come corriere per una ditta di trasporti.

Commenta

Video per giorno

gennaio: 2019
L M M G V S D
« Dic    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Newsletter

Rimani sempre in contatto con noi

Informazioni

Sede operativa: Via del Biancospino, 29/b
CAP: 50013 Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 894601 - Fax 055 8946086
Modulo di contatto

Translate